Dolomiti

Bizzarri massicci e profondi laghi palustri, abbracciati da una verde natura intatta…così si presentano le Dolomiti, un gruppo montuoso delle Alpi orientali, i quali si sono formati oltre 200 milioni di anni fa.

Questa catena famosa in tutto il mondo si estende su cinque provincie italiane: Alto Adige, Trentino, Belluno, Udine e Pordenone. I cosiddetti “Monti pallidi” risplendono al tramontare del sole in colori stupendi. Il colore rosa e rosso fanno sembrare la valle e le montagne quasi irreali. Lo scenario è qualcosa di elettrizzante ed indimenticabile, grazie alla speciale geologia e le caratteristiche particolari da strati di diversi tipi di pietra (pietra calcare, dolomit e pietra vulcanica).
E non solo: grazie a questa bellezza naturalistica unica nel mondo, le Dolomiti sono stati inseriti dal World Heritage Committee dell’UNESCO ufficialmente nella lista del Patrimonio Universale dell’Umanità il 26 giugno 2009.
Caratteristico per il gruppo montuoso sono anche le bizzarri vette, che si innalzano da vergini distese di neve, tra valli e dolci colline con pittoresche baite alpine. Le Dolomiti sono apprezzati soprattutto da tutti gli amanti di attività sportive alpine: Ben 10 alta vie dolomitiche attraversano questo territorio…

Vetta più alta: Marmolada (3.342 m s.l.m.)
Prima ascensione Marmolada: 3 agosto 1802 da Don Giovanni Costadedòi, Don Giuseppe Terza, Don Tommaso Pezzei
Vette note: gruppo del Sella, Catinaccio, gruppo Puez-Odle, Gruppo della Croda da Lago, Sciliar, Latemar, Dolomiti di Sesto e Dolomiti di Funes-Braies
Posizione: Alto Adige, Trentino, Belluno, Udine, Pordenone (tutti in Italia)